[1991] You ain’t the first – Guns n’ Roses

guns-roses-izzy-stradlin-gallery-600x400

Io volevo essere Izzy Stradlin.

I Guns n’ Roses erano fighi, bastardi, cazzutissimi. Lui era quello normale. Normale per essere uno dei Guns. Axl era ovviamente troppo e Steven Adler, il primo batterista, venne addirittura cacciato per i suoi problemi di droga: cacciato dai Guns n’ Roses, non so se mi spiego. E poi io volevo suonare la chitarra. Slash era da escludere, sapevo che non sarei mai riuscito a suonare le cose che suonava lui, mai. E in ogni caso aveva tutta quell’iconografia del cilindro, quei capelli lunghi e ricci, quel non avere una faccia, ma solo una sigaretta che spuntava dai suddetti capelli lunghi e ricci. Insomma, no, Slash no.
Izzy, volevo essere Izzy che aveva una faccia seria, le movenze di Keith Richards, il cappellino di John Lennon e alla chitarra faceva cose comprensibili, apparentemente alla mia portata.

E poi Izzy aveva scritto You ain’t the first.

You ain’t the first è diversa da tutte le altre canzoni dei Guns n’ Roses. Non è la classica ballata heavy metal, non è una power ballad.  Non c’è Slash che a un certo punto fa il suo assolo meraviglioso, Axl non fa urletti e si sente addirittura un tamburello. E’ folk. Non c’è nessun altro pezzo così nella loro discografia, nessun altro pezzo così totalmente privo di cliché heavy metal (sia chiaro, lunga vita ai cliché heavy metal).

Non è un caso che sia stato lui a scrivere You ain’t the first, solo lui avrebbe potuto farlo.

You was just a temporary lover
Honey you ain’t the first
Lots of others came before you woman
Said but you been the worst
Sa’ you been the worst

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...