[1973] Free Bird – Lynyrd Skynyrd

Lynyrd-Skynyrd-Free-Bird

Duane Allman morì il 29 ottobre del 1971 schiantandosi con la sua moto. Era la chitarra solista della Allman Brothers Band, la formazione che diede vita al Southern Rock. Due anni dopo, i Lynyrd Skynyrd  – che in qualche modo degli Allman furono artisticamente figli – gli dedicarono Free Bird. E siccome Duane Allman era un chitarrista strepitoso, uno dei più grandi di sempre, la canzone non poteva non essere degna di lui.
Fino a metà, il pezzo non è altro che una semplice e grande ballad, in cui protagonista è Al Kooper, che vi suona l’organo firmandosi Roosevelt Gook, nella seconda parte si trasforma in una pietra miliare del rock. L’assolo finale – quattro minuti in cui le tre chitarre di Allen CollinsGary Rossington e Steve Gaines duettano e duellano finché la sensazione è che tutto stia per andare gloriosamente a fuoco – era stato messo lì, bello lungo, per permettere al cantante, Ronnie Van Zant, di prendersi una pausa durante i concerti: è diventato un pezzo di storia del rock, uno dei più grandi assoli di sempre.

If I leave here tomorrow
would you still remember me?

Focus on: chiaramente tutto l’assolo, da 4.57 in poi. Le fiamme si alzano dopo 6.30.

Annunci

Un pensiero su “[1973] Free Bird – Lynyrd Skynyrd

  1. Pingback: Dodici grandi pezzi dei Lynyrd Skynyrd | This is Radio Montag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...