[1966] Wild Thing – The Troggs

Troggs-wild-thing

Uno dei miei film preferiti di sempre è una roba demenziale con Charlie Sheen che si intitola Major League e parla di una scarsissima squadra di baseball americano. A un certo punto del film l’ingresso in campo del personaggio interpretato da Charlie Sheen, viene accompagnato da questa canzone, Wild Thing (che nel film è il soprannome del personaggio) in una versione un po’ tamarra, credo opera dei Cheap Trick (vi voglio bene).

Non c’è dubbio però che la versione migliore sia senz’altro questa dei Troggs, un gruppo garage rock inglese di cui tutti conoscono almeno un paio di canzoni senza magari sapere che dietro ci sono loro (Love is all around, il lentaccio di Quattro matrimoni e un funerale, interpretato dai Wet Wet Wet, è loro anche quella) e tuttavia, sottovalutati e un po’ dimenticati.

Anche se spesso, e anche nella prima stampa del singolo, il pezzo è accreditato al leader dei Troggs Reg Presley, Wild Thing la scrisse Chip Taylor, nome d’arte di James Voight, cantautore americano incidentalmente fratello dell’attore Jon Voight e, quindi, zio di Angelina Jolie. Fu praticamente l’unico contributo di Chip Taylor – ma che contributo – alla storia del rock. La scrisse in pochissimo tempo improvvisando le parole su quei tre accordi: pare che le pause che saranno poi la caratteristica principale del pezzo fossero dovute al fatto che, mentre la scriveva, si fermava non sapendo bene come andare avanti.

Ci ha fatto un bel po’ di soldi Chip Taylor, grazie ai diritti di questo pezzo, perché oltre ai Troggs e ai Cheap Trick, furono tantissimi a reinterpretarla. Uno su tutti, Jimi Hendrix, che la suonò al Festival di Monterey e la rese protagonista di una scena immortale, bruciando la chitarra alla fine del brano.

Focus on: l’assolo di ocarina, solo nella versione dei Troggs potete trovarlo.

Wild thing, I think you move me
But I wanna know for sure
So come on, hold me tight
You move me

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...