Un po’ di cose trascurate degli Anni Novanta


Un po’ di cose anni Novanta, non fra le più note, spesso trascurate.
La title-track del capolavoro degli americani Neutral Milk Hotel, In the Aeroplane over the sea, 1998, ispirato al Diario di Anna Frank e poi Good News dal primo album dei BradShame, 1993 – side project del chitarrista dei Pearl Jam Stone Gossard. E’ del 1996 il gioiello degli Yo La Tengo Stockholm Syndrome, mentre Wish you well è tratta da Fuzzy, esordio dei californiani Grant Lee Buffalo del 1993.
How could I be wrong viene dall’esordio del gruppo britannico The Auteurs, New Wave, 1993, Tomorrow morning dal terzo album degli scozzesi Blue Nile, Peace at last, 1996. Ancora del ’96 è Fuzzy Logic dei gallesi Super Furry Animals, da cui è tratta If you don’t want me to destroy you. Low Low Low stava su Laid (1993), l’album più noto dei James, band di Manchester, Kite (1993) è il brano più famoso della carriera solista di Nick Heyward, ex leader degli Haircut 100, infine Here’s where the story ends dei Sundays dall’album d’esordio nel 1990, Reading, Writing and Arithmetic.

  1. In the Aeroplane over the sea – Neutral Milk Hotel
  2. Good news – Brad
  3. Stockholm Syndrome – Yo La Tengo
  4. Wish you well – Grant Lee Buffalo
  5. How could I be wrong – The Auteurs
  6. Tomorrow Morning – The Blue Nile
  7. If you don’t wan’t me to destroy you – Super Furry Animals
  8. Low Low Low – James
  9. Kite – Nick Heyward
  10. Here’s where the story ends – Sundays
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...