Dieci grandi canzoni di Natale

Ci sono cascati tutti prima o poi. Rock e Natale flirtano da sempre, con risultati molto diversi. C’è chi ci ha fatto album interi, chi ha riletto i classici, chi ci ha scritto sopra canzoni nuove, magari facendole diventare veri e propri pezzi ormai tradizionali.
Ecco dieci grandi canzoni di/per/sul Natale.

Christmastime – Smashing Pumpkins
Brano del 1997, atmosfera indovinatissima, Billy Corgan in gran forma.

I saw mommy kissing Santa Claus – The Ronettes
Dal miglior album natalizio di sempre, A Christmas gift for you from Phil Spector (1963), cantata dalla moglie Ronnie.

Christmas (Baby please come home) – U2
Sempre su quell’album c’era questo pezzo cantato da Darlene Love. Gli U2 lo rifecero nel 1987, un periodo in cui più o meno tutto ciò che toccavano diventava oro o quasi.

Christmas time again – Extreme
E niente, 1992, dite quello che volete ma irresistibile ballatona al pianoforte. A tratti stucchevole (davvero tutti quei violini e i la la la?) ma, che cazzo, è Natale!

Christmas time again – Lynyrd Skynyrd
Stesso titolo ma altra atmosfera, ovviamente, per i re del Southern Rock, che ne 2000 alle canzoni di Natale hanno dedicato un album intero facendo sventolare la bandiera confederata sulla Lapponia.

Fairytale of New York – The Pogues e Kirsty MacColl
C’è qualcosa di profondamente struggente nella voce alcolica di Shane MacGowan. Chi non si lascia piegare da questo pezzo sotto l’albero troverà solo carbone.

River – Joni Mitchell
Non in senso stretto una canzone di Natale, ma il pianoforte iniziale che cita Jingle Bells e It’s coming on Christmas, they’re cutting down trees, hey’re putting up reindeer and singing songs of joy and peace, I wish I had a river I could skate away on e la voce di Joni Mitchell, come si fa a non metterla in questa lista?

Happy Xmas (War is over) – John Lennon e Yoko Ono
1971, John Lennon e Phil Spector. Forse non è un caso che dietro al brano pop-rock natalizio più famoso, uno dei pochi diventato a sua volta un brano ormai tradizionale, ci sia ancora una volta Phil Spector.

Merry Xmas Everybody – Slade
Gli anni Settanta sono stati un buon decennio per il rock natalizio. Nel 1973 gli Slade, band britannica prodotta da Chas Chandler – ex Animals e manager di Jimi Hendrix – tinsero di glam rock il Natale pubblicando Merry Xmas Everybody,che divenne il loro brano di maggior successo.

Do they know it’s Christmas – Band Aid
Sì lo so. In ogni caso, dal 1984 a oggi, non è vero Natale senza Do they know it’s Christmas. Non solo per il pezzo, ma per ciò che significa. Voglio dire, togliete questa roba a Bob Geldof e cosa gli resta? Sono anni che riprova inutilmente, in un modo o nell’altro, a ripetere quel momento meraviglioso. Ma come si fa senza gli anni Ottanta a far da sfondo e contesto? Non si può.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...