Decemberists, Benjamin Clementine, Ryan Bingham e la meravigliosa Sharon Van Etten

clemdecbinsha

Decemberists – What a terrible world, What a beautiful world A quattro anni dall’ottimo The King is dead e a tredici dall’esordio, il settimo album dei Decemberists conferma – ma si sapeva già – il talento di Colin Meloy, uno dei grandi songwriters di questo secolo. What a terrible world, What a beautiful world è forse il loro disco meno coeso, ma alla fine chi se ne frega? è una raccolta di quattordici grandi canzoni di Colin Meloy e tanto basta, per un nuovo The Hazards of Love c’è sempre tempo.

Benjamin Clementine – At least for now Il 2015 finora è tutto suo. Ghanese-londinese con un recente passato da artista di strada che trascorre le notti in un dormitorio, canta per strada e in metro dove viene notato da un discografico che lo mette sotto contratto. La voce di Clementine è di quelle che fanno sperare non si tratti dell’ennesima “next big thing” del pop inglese da bruciare in qualche mese.

Ryan Bingham – Fear and Saturday Night Tomorrowland del 2012 era una prova un po’ dimessa. Con Fear and Saturday Night ritorna in quota, si affida Jim Scott – già produttore di Wilco e Tom Petty – e ci regala forse il suo disco più bello dopo il meraviglioso Mescalito, esordio del 2007. (Quando vuole, Springsteen prenda pure appunti, Jim Scott potrebbe fargli fare di nuovo un album come si deve).

Sharon Van Etten – Are we there A proposito, il New Jersey non è solo Bruce Springsteen. Dopo Tramp del 2012, Sharon Van Etten è tornata e ha definitivamente conquistato il mio cuore. Are we there è bellissimo, ci suonano sopra, tra gli altri, due War on Drugs e Torres. Lei, Sharon, è meravigliosa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...