Mumford and Sons, Wombats e Muse

Mumford and Sons
Il 4 maggio uscirà Wilder Mind, terzo album di Mumford and Sons. Dopo Babel del 2012 si erano presi una pausa, dicevano. Nel frattempo Marcus Mumford ha messo mano a un paio di cose interessanti come la colonna sonora del film dei Coen Inside Llewyn Davis e l’album Lost on the river: The New Basement Tapes. Gli estratti usciti finora sono abbastanza spiazzanti. Sembra di ascoltare i Coldplay, cosa non propriamente positiva. E’ anche vero che Babel suonava già un po’ stanco, ma insomma.


The Wombats
Il 13 aprile uscirà finalmente il terzo disco dei Wombats, band di Liverpool formatasi al Liverpool Institute for Performing Arts fondato da Paul McCartney. I primi due dischi erano fenomenali, sculettanti e intelligenti. I singoli (il primo è uscito addirittura a ottobre del 2013) che preannunciano Glitterbug sembrano meno ispirati.

Muse
Credo che i Muse siano, insieme ai Coldplay, fra le band più sopravvalutate degli ultimi dieci anni. L’hype per il loro nuovo album Drones – in uscita a giugno – è comunque altissimo. Psycho è un bel pezzo, Dead Inside così e così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...