[1969] Dark end of the street – The Flying Burrito Brothers

originalDopo aver spinto i Byrds verso il country rock con Sweetheart of the Rodeo (1968), Gram Parsons fonda i Flying Burrito Brothers per proseguire quel discorso. Lo affianca Chris Hillman, che coi Byrds ci aveva trascorso una vita, dagli inizi. Il primo disco che mettono su, nel 1969, è The Gilded Palace of Sin, un capolavoro che come pochi altri in seguito abbatte il muro fra country e rock, pietra miliare la cui influenza si sentirà a lungo, fra le note degli Eagles, di Emmylou Harris, dei Wilco. Al centro di tutto, Gram Parsons ovviamente, la mente del progetto, che scrive tutti i pezzi. Tutti tranne due, scritti da Dan Penn, cantautore bianco e soul. E’ proprio questa matrice soul a rendere unico il lavoro dei Flying Burrito Brothers. Dark end of the street è uno dei pezzi di Dan Penn. E’ un classico scritto nel 1967 e interpretato negli anni da artisti diversi. Aretha Franklin, Ry Cooder, Deacon Blue, Afghan Whigs, Cat Power. Anche dai Commitments nella colonna sonora del film. E’ un pezzo clamoroso, bellissimo, chiunque lo faccia e comunque lo interpreti. Ma questa, con le voci di Gram Parsons e Chris Hillman accompagnate dalla chitarra steel di Peter Kleinow, è la versione migliore, la più bella, la più struggente.

At the dark end of the street
that is where we always meet
hiding in shadows where we don’t belong
living in darkness, to hide alone

You and me, at the dark end of the street
You and me

I know a time has gonna take it’s toll
we have to pay for the love we stole
It’s a sin and we know it’s wrong
Oh, our love keeps going on strong

Steal away to the dark end of the street
You and me

They gonna find us, they gonna find us
They gonna find us love someday

You and me, at the dark end of the street
You and me

When the daylight all goes around
And by chance we’re both down the town
Please meet, just walk, walk on by
Oh, darling, please don’t you cry

You and me, at the dark end of the street
You and me

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...