[1968] Millenovecentosessantotto

Millenovecentosessantotto. Un numero che fa girare la testa (cit.). Un anno pieno di cose, un anno pieno, anche, ovviamente, di musica incredibile. Il 1968 travolge gruppi al massimo della loro espressione creativa. Dopo aver pubblicato Wheels of fire si sciolgono i Cream, i Byrds perdono David Crosby (che va a da Stills e Nash) e…

Dieci canzoni dei Cranberries

Li ho ascoltati, i Cranberries, e parecchio. Li ho ascoltati quando andavano ascoltati, nei primi anni 90, quando erano quel gruppo che dall’Irlanda era arrivato con un mix fra dream pop e rock celtico ed era finito nella parte alta delle classifiche. Per farlo avevano usato la voce abbastanza unica di Dolores O’Riordan, ma soprattutto…

Dieci canzoni di Claudio Baglioni

Di Claudio Baglioni ho ascoltato in tutta la mia vita solo tre dischi completi. E tutti degli anni 90: Oltre, Io sono qui, Viaggiatore sulla coda del tempo. In casa, avevamo però delle raccolte, di mio padre. Cassettine con le canzoni che bisogna conoscere di Claudio Baglioni, cassettine che ho ascoltato. Molto, troppo. Non troppo,…

[1971] Millenovecentosettantuno

A gennaio esce Pearl di Janis Joplin. Lei era morta qualche mese prima, a ottobre, col disco praticamente pronto: mancava solo il testo di Buried alive in the blues, che nel disco appare come strumentale ed è la struggente testimonianza della sua perdita. Chicago III ripropone la stessa ricetta già elaborata dal gruppo nei primi…

Dieci dischi del 2017

Come già l’anno scorso, anche quest’anno comincio con un disco italiano che metto fuori dai dieci. L’anno scorso è toccato a Una somma di piccole cose di Niccolò Fabi, meraviglioso. Quest’anno tocca a un disco che probabilmente non resterà nella storia, certo non paragonabile a quello di Niccolò Fabi, ma è l’album italiano che ho…

I cinque dischi più belli di Tom Petty

Tom Petty non ha sbagliato nemmeno un disco. Una cosa clamorosa, a pensarci. In quarant’anni di carriera non ha sbagliato nemmeno un disco. Con gli Heartbreakers e senza. Addirittura quando ha messo su i Traveling Wilburys con George Harrison, Bob Dylan, Roy Orbison e Jeff Lynne – operazione ad alto tasso di rischio flop –…

[1994] Millenovecentonovantaquattro

Nel 1994, il 5 aprile, è morto Kurt Cobain. Nel 1994 i REM hanno fatto uno dei loro ultimi dischi semi-perfetti. Nel 1994 è uscito il primo disco degli Oasis. Il 1994 è l’anno di Grace di Jeff Buckley. Il 1994 è un anno in cui sono usciti talmente tanti dischi incredibili che la top10…

Blur vs Oasis. The Battle of Britpop

1995. Blur vs Oasis. I Blur stavano per pubblicare il loro quarto album e dominavano la scena (soprattutto quella inglese, a dirla tutta). Gli Oasis erano la next big thing, alle spalle un esordio fulminante come Definitely Maybe, davanti un secondo disco che prometteva bene. Quell’estate sarebbero usciti i primi singoli tratti dai due nuovi…

Summer of Love. Dieci canzoni dall’estate del 1967

San Francisco (Be sure to wear some flowers in your head) – Scott McKenzie La canzone uscì a maggio, la scrisse John Phillips dei Mamas and Papas per promuovere il Festival Pop di Monterey. Scott McKenzie era fra gli organizzatori del festival ed era amico di John Phillips, così si ritrovò abbastanza fortuitamente fra le…