I cinque dischi più belli di Tom Petty

Tom Petty non ha sbagliato nemmeno un disco. Una cosa clamorosa, a pensarci. In quarant’anni di carriera non ha sbagliato nemmeno un disco. Con gli Heartbreakers e senza. Addirittura quando ha messo su i Traveling Wilburys con George Harrison, Bob Dylan, Roy Orbison e Jeff Lynne – operazione ad alto tasso di rischio flop –…

[1994] Millenovecentonovantaquattro

Nel 1994, il 5 aprile, è morto Kurt Cobain. Nel 1994 i REM hanno fatto uno dei loro ultimi dischi semi-perfetti. Nel 1994 è uscito il primo disco degli Oasis. Il 1994 è l’anno di Grace di Jeff Buckley. Il 1994 è un anno in cui sono usciti talmente tanti dischi incredibili che la top10…

Blur vs Oasis. The Battle of Britpop

1995. Blur vs Oasis. I Blur stavano per pubblicare il loro quarto album e dominavano la scena (soprattutto quella inglese, a dirla tutta). Gli Oasis erano la next big thing, alle spalle un esordio fulminante come Definitely Maybe, davanti un secondo disco che prometteva bene. Quell’estate sarebbero usciti i primi singoli tratti dai due nuovi…

Summer of Love. Dieci canzoni dall’estate del 1967

San Francisco (Be sure to wear some flowers in your head) – Scott McKenzie La canzone uscì a maggio, la scrisse John Phillips dei Mamas and Papas per promuovere il Festival Pop di Monterey. Scott McKenzie era fra gli organizzatori del festival ed era amico di John Phillips, così si ritrovò abbastanza fortuitamente fra le…

Le tre nuove vecchie canzoni dei Radiohead

I Radiohead hanno pubblicato una ristampa del loro disco più importante, Ok Computer, uscito nel 1997. La ristampa contiene tre canzoni mai pubblicate ufficialmente dal gruppo. Outtakes, scarti. I promise, Man of War, Lift. Ora, se si è fra i più grandi di sempre è anche per la capacità di scegliere cosa pubblicare e cosa…

[1997] Ok Computer – Radiohead

Vent’anni. Mi ricordo quando è uscito, mi ricordo – più che altro – quando l’ho ascoltato per la prima volta. Mi ricordo quando l’ha ascoltato la prima volta l’amica con cui condividevo e scambiavo musica, ascolti, cassettine. Mi ricordo l’espressione che aveva, quando ne parlava. Ok Computer cambiò tutto. Lo abbiamo capito dopo, credo. Ma…

Dieci canzoni del 2007

Southside of heaven – Ryan Bingham Ho visto il passato del rock and roll, il suo nome è Ryan Bingham (autocit. semicit.). Bene rifugio per springsteeniani stanchi, delusi, perplessi. Escape the nest – Editors Gli Editors scrivono pezzi che poi ti ritrovi a cantarli urlando per strada, se non stai attento. Questo, fra quei pezzi,…

[1965] (I can’t get no) Satisfaction – The Rolling Stones

Un riff di chitarra e lui che russava per 40 minuti. Questo disse d’aver sentito su nastro Keith Richards la mattina dopo aver registrato quello che è forse il riff più famoso di sempre. All’inizio era in realtà un pezzo folk, c’era la chitarra acustica e l’armonica di Brian Jones, ma Richards pensava che quel riff andasse suonato…

Chris Cornell, che mi mancherà moltissimo

Le persone muoiono, i cantanti sono persone, inutile chiudere il più facile dei sillogismi. Però, lui era Chris Cornell, non uno qualunque. Di quegli anni lì, di quella stagione, di quel tutto è stata fra le voci che mi hanno più emozionato, che ho più amato. Con i Soundgarden, ovviamente. Ma anche col suo primo…

13 canzoni dalla colonna sonora di 13 reasons why

Selena Gomez ha fatto anche cose buone. Selena Gomez ha prodotto 13 Reasons Why, la serie di Netflix che racconta la storia di Hannah Baker e dei tredici compagni di scuola che l’hanno spinta a suicidarsi. Le 13 ragioni per cui si è suicidata sono registrate su sette audiocassette che i tredici ricevono e ascoltano…