[1967] Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band – The Beatles

1 giugno 1967. Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band è nei negozi di dischi. Contemporaneamente in Europa e negli Stati Uniti. E’ la prima volta. Per la prima volta ci sono i testi in copertina, per la prima volta un disco viene presentato alla stampa con party promozionali e ascolti in anteprima. Per la prima…

[1967] – Millenovecentosessantasette

Between the Buttons esce a gennaio, fotografia sfocata dei Rolling tones ancora indecisi sulla direzione da prendere. Jagger e Richards da una parte e Brian Jones dall’altra. Singoli pazzeschi come Let’s spend the night together e Ruby Tuesday da una parte (almeno nell’edizione americana), qualche traccia riempitivo non particolarmente riuscita (Cool, Calm and Collected) e…

Sedici canzoni dei Creedence Clearwater Revival

John Fogerty è il meno carismatico fra i musicisti Lester Bangs Dovevano essere dieci canzoni, poi dodici. Ma ne avevo scelto già sedici, allora ho pensato quindici, ma poi come si fa a cancellare davvero I put a spell on you?e allora sono sedici. Ecco come va con i Creedence Clearwater Revival. I CCR sono quel…

[1966] Millenovecentosessantasei

Annata niente male, il 1966. L’anno che ha consacrato Simon and Garfunkel, l’anno in cui i Rolling Stones hanno fatto il salto di qualità e Brian Wilson ha portato i Beach Boys al livello dei Beatles. Ah già, l’anno in cui i Beatles hanno detto basta ai concerti per fare l’ennesima rivoluzione. Niente male il 1966. Simon and Garfunkel…

[1965] Millenovecentosessantacinque

Il 1965 è stato davvero un anno cruciale. Per capirlo basta mettere in fila, in ordine cronologico, gli album usciti quell’anno. A gennaio i Rolling Stones pubblicano il secondo album, una raccolta di cover rock n’ roll e rhythm n’ blues tra le quali timidamente si affacciano ancora trascurabili tentativi di Mick Jagger e Keith…

[1978] My Diane – The Beach Boys

Nel 1978 i Beach Boys erano sostanzialmente irrilevanti da quasi un decennio e ci sarebbe voluto un altro decennio perché tornassero a fare qualcosa di un qualche interesse, in gruppo (Kokomo del 1989, divenne il loro primo numero uno dai tempi di Good Vibrations!). Con Brian Wilson a mezzo servizio per le sue condizioni psico-fisiche…