Dieci canzoni del 1977

1977, l’anno del punk, della new wave e della disco music. Dieci canzoni che non hanno nulla a che fare con tutto questo. (Ok, una sì). The Core – Eric Clapton Nell’anno in cui il punk chiedeva la testa dei dinosauri del rock, Eric Clapton sfoggia il suo vestito più bello. Cocaine e Wonderful Tonight,…

[1997] Millenovecentonovantasette

A gennaio debuttano i Daft Punk (Homework) ed esce il terzo disco dei Built to spill (Perfect from now on). Il mese successivo David Bowie pubblica il suo ventesimo album, Earthling, fra i migliori post-70. Ma i dischi più belli del mese sono l’album omonimo con cui i Blur abbandonano il britpop, Either/Or di Elliott…

[1974] Crime of the Century – Supertramp

Dopo un esordio da gruppo progressive con due album molto buoni ma abbastanza ignorati – l’omonimo del 1970 e Indelibly Stamped dell’anno successivo – nel 1973 i Supertramp di Rick Davies e Roger Hodgson cambiano formazione e stile e inaugurano un decennio formidabile con cinque album incredibili e una serie di singoli pazzeschi, buoni per…

Album che quando mi chiedono cosa mi porterei su un’isola deserta non mi vengono nemmeno in mente ma che poi a conti fatti, cazzo, se non li avessi con me mi mancherebbero (forse) più di Abbey Road

Ti fanno quella domanda lì, dieci dischi da isola deserta, e tu li metti in fila, premettendo che potrebbero cambiare se ti rifacessero la domanda il giorno dopo, li metti in fila, Abbey Road, Sticky Fingers, Ok Computer…aspetta no, Revolver, tolgo Pet Sounds e metto Led Zeppelin III, posso rifare? Grace di Jeff Buckley dentro,…

[1979] Millenovecentosettantanove

Il 1979 chiude gli anni Settanta col botto. Si sfidano dinosauri del rock e nuove leve pronti a scalzarli. Da una parte i Pink Floyd del monumentale e tormentato The Wall, dall’altra i Clash di London Calling. Anche i Fleetwood Mac, reduci dal successo di Rumours, si concedono un album doppio a cinque stelle come Tusk. I Led Zeppelinchiudono la loro epopea con In through the outdoor, suona come…